Venerdì 5 Luglio ore 21,00

Acaya Golf Resort & Spa, Vernole (Le)

PREVENDITA BIGLIETTI >>
 

 

1ª parte - Teatro e musica

RITA PELUSIO “Eva. Diario di una costola”

Franca Pampaloni, pianoforte

 

"E Dio creò la donna...". Eva. Sì, ma quale Eva? Dopo il successo di "Suonata" e "Pianto tutto" Rita Pelusio torna in scena per dare vita a una figura curiosa e ribelle che si affaccia al mondo con uno sguardo ancora puro, ispirata al "Diario di Eva" di Mark Twain. Eva è un clown, molto lontano dall'immagine della bella, bionda e ingenua a cui l'iconografia ci ha abituati. Un "fou" irriverente che si trova alle prese, prima della storia, con la più grande scelta dell'umanità: accettare le regole o disubbidire. Una trasgressione all'insegna della scoperta, di cui la mela è simbolo: morderla o non morderla? In un misto di consapevolezza e disincanto, Eva si chiede cosa succederà dopo, proiettandosi nella contemporaneità delle donne di oggi. Dalla suora in crisi mistica alla madre di figlio maschio, dalla manager multitasking all'anziana innamorata: umane nella loro imperfezione raccontano il coraggio di chi ogni giorno combatte per la propria felicità. Perché la diversità manda avanti il mondo. Perché il paradiso sarà pur perfetto, ma la vita è tutta un'altra cosa.

  EVA. Diario di una costola - Promo

Sito Ufficiale    Facebook

 

 

 

2ª parte CARMEN SOUZA TRIO “Creology”

Carmen Souza - chitarra, pianoforte, voce

Theo Pascal - basso e contrabbasso

Elias Kacomanolis - batteria, percussioni

 

“Creology” è un passo naturale verso il mondo Afro, che Carmen Souza & Theo Pascal hanno sperimentato e sentono come proprio, con la musica che in questo disco viaggia, in un percorso transatlantico, da paesi portoghesi ex coloniali, come Capo Verde, Mozambico, Angola attraversando il mare in Brasile, Cuba, atterrando  sulle coste di New Orleans. Si possono così scoprire in questo disco ritmi come Batuque, Funana, Semba, Quilapanga, afro-brasiliana e suoni cubani e anche l'atmosfera di New Orleans, il tutto miscelato per creare ciò che abbiamo imparato ad identificare come il Souza Pascal AfroSound.

Carmen Souza e Theo Pascal sono ben noti per il loro modo unico per trasportare le radici e un timbro organico negli Standards Jazz come Song for My Father, Donna Lee, Moonlight Serenade, Capo Verde Blues, My Favourite Things e altri. Il loro amore per il jazz e la libertà dell'improvvisazione hanno portato la loro musica verso mete più impegnative, eccitanti e sorprendenti. Questo è il suono jazz Souza Pascal e a loro non intendono spiegarlo molto, vogliono solo che tu lo senta!

 

Song for my father | LIVE AT LAGNY JAZZ FESTIVAL     CV Railways

Sito Ufficiale   Facebook

 

 
Aperitivo offerto da  
   
 
 

SERATA PRECEDENTE                              TORNA AL PROGRAMMA

 

 

Submitting Form...

The server encountered an error.

Form received.

Iscriviti alla newsletter

Copyright © 2019 WORKIN' PRODUZIONI.  Tutti i diritti riservati.

Associazione Culturale L'Orchestrina  |  Sede legale: Via Carlo Piaggia, 6 - 73100 Lecce

Seguici